• Psicoterapia

  • Chi è lo Psicoterapeuta

    Lo Psicoterapeuta è uno Psicologo o un Medico che ha conseguito una specializzazione post-universitaria in psicoterapia di durata almeno quadriennale presso una scuola riconosciuta dal Ministero dell’Università.

    Dopo il conseguimento della specializzazione viene iscritto nell’Elenco degli Psicoterapeuti del proprio Ordine regionale ed è così autorizzato all’esercizio della psicoterapia.

    Lo Psicologo-Psicoterapeuta è in grado di offrire le prestazioni dello Psicologo e, grazie alla sua supplementare formazione, possiede gli strumenti e le tecniche per intervenire sul problema e per svolgere attività di aiuto e cura, differenti per ogni approccio di psicoterapia.

    Lo Psicologo-Psicoterapeuta non può prescrivere farmaci in quanto non abilitato dalla sua formazione professionale.

  • Cos'è la Psicoterapia Sistemico-Relazionale?
    • Perché Sistemica?

    Il malessere presentato dalla persona viene letto non tanto come problema dell’individuo, ma come espressione di disagio di uno dei sistemi di appartenenza.

    Le dinamiche disfunzionali possono collocarsi nel sistema familiare ma anche nel sistema coppia, nell’ambiente lavorativo, nel gruppo amicale, etc.

    • Perché Relazionale?

    L’identità individuale viene considerata come frutto delle relazioni significative che la persona ha intrattenuto nel corso della sua vita; pertanto, una eventuale problematica non viene letta e trattata come caratteristica insita nell’individuo, ma come esito di esperienze relazionali.

    Il fine della terapia è quello di trovare modalità relazionali diverse con i sistemi di appartenenza.

    La Psicoterapia ha lo scopo di liberare la persona da vincoli interni impropri che si porta dentro. E’ un aiuto a guardare dentro se stessi, mediante il dialogo con un’altra persona. Essa restituisce la capacità di essere autonomi, individuando e riattivando le proprie risorse.